MOSTRA PASSATA
informazioni
Inaugurazione: Sabato 19 Novembre 2016, dalle ore 18 alle 21
 
Periodo: 20 Nov. - 30 Dic. 2016
 
Artisti: ANNALÙ, NICOLA BIONDANI, MARIO BRANCA, MATTHIAS BRANDES, ALBERTO BORTOLUZZI, GABRIELE BURATTI, MASSIMO CACCIA, LILIANA CECCHIN, DANIELE CESTARI, ARCANGELO CIAURRO, ILARIA DEL MONTE, MICHELE DE LUCCHI, OTTORINO DE LUCCHI, MARICA FASOLI, JERNEJ FORBICI, LUCA GASTALDO, CLAUDIA GIRAUDO, MARIA TERESA GONZALEZ RAMIREZ, JILL HÖJEBERG, FEDERICO INFANTE, ALBERTO MAGNANI, ANDREA MARICONTI, MATTEO MASSAGRANDE, JOHANNES NIELSEN, ALEX PINNA, ANTONIO PIZZOLANTE, DOLORES PREVITALI, MATTEO PUGLIESE, PAOLO QUARESIMA, PAOLA RAVASIO, PIETRO SCAMPINI, TOMÀS MARTÍNEZ SUÑOL, MATTHIAS VERGINER, MARIKA VICARI, ALICE ZANIN.
 
Luogo: PUNTO SULL'ARTE, Viale Sant'Antonio 59/61, Varese
+39 0332 320990 | info@puntosullarte.it | www.puntosullarte.it
 
Orari: Martedì - Sabato: h 10-13 e 15-19
Tutte le domeniche: h 15-19
 
Catalogo: Testi critici di Alessandra Redaelli; Edizioni PUNTO SULL’ARTE

5 ANNI DI CLASSICO CONTEMPORANEO

La galleria PUNTO SULL'ARTE compie cinque anni. E li festeggia SABATO 19 NOVEMBRE dalle ore 18 alle 21 inaugurando a esattamente cinque anni dal suo primo vernissage – era il 19 novembre 2011 – una mostra che racconta la sua storia. Non solo una collettiva che raccolga gli artisti che in questo periodo sono cresciuti insieme alla galleria e che la galleria promuove e sostiene, ma anche una vera e propria dichiarazione d'intenti da parte di una realtà che in un panorama complesso e variegato come quello dell'arte attuale ha sposato un'espressività dalle radici profondamente legate alla tradizione, un discorso pittorico (o scultoreo) decisamente contemporaneo e attuale ma che ama confrontarsi con l'arte del passato e con un concetto di bellezza riconoscibile (e riconosciuto). Raccogliendo il meglio dell'arte giovane italiana, ma con un occhio attento anche all'estero (Spagna, Sudamerica, Svezia, Stati Uniti), la galleria fa il punto sul proprio percorso ripercorrendolo per temi: dal PAESAGGIO, sia quello delle campagne che quello metropolitano (con Luca Gastaldo, Jernej Forbici, Andrea Mariconti, Arcangelo Ciaurro, Marika Vicari, Daniele Cestari, Matthias Brandes, Matteo Massagrande e Michele De Lucchi) alla FIGURA, dipinta ma anche tridimensionale, resa con la definizione della grande arte antica o in vibrazioni suggestive ai limiti dell'astratto (ecco Claudia Giraudo, Federico Infante, Ilaria del Monte, Liliana Cecchin, Pietro Scampini, Dolores Previtali, Nicola Biondani, Matteo Pugliese e Alex Pinna). Dalla simbologia intrigante del MONDO ANIMALE (Massimo Caccia, Gabriele Buratti, Johannes Nielsen, Matthias Verginer, Mario Branca e Alice Zanin) ai mille volti della NATURA MORTA (Ottorino de Lucchi, Paolo Quaresima, Maria Teresa Gonzalez Ramirez, Alberto Bortoluzzi, Alberto Magnani e Annalù). Fino a una lettura particolarissima dell'ASTRATTO (Tomàs Martínez Suñol, Paola Ravasio, Antonio Pizzolante, Jill Höjeberg e Marica Fasoli).

FOTO/VIDEO DELLA MOSTRA
ArteVarese, 1 Novembre 2013
Una mostra tra caos e bellezza
Mario Chiodetti,
La Provincia di Varese, 10 Novembre 2013
Il Punto dell'Arte tra Caos e Bellezza
Andrea Giacometti,
VareseReport, 17 Novembre 2013
Varese, con "Caos e bellezza" Punto sull'Arte festeggia due anni di mostre
Laura Balduzzi,
LombardiaOggi, 24 Novembre 2013
Grovigli di colore tra caos e bellezza
Arte Mondadori,
Dicembre 2013
La natura come Caos e Bellezza