Artists list

Marica Fasoli

Foto Marica Fasoli The first impression raised by her works, characterized by a spasmodic attention for details, recalls hyperrealism, if not even trompe-l'oeil. However, at a closer look, the artist chooses a different path. She doesn't want to accurately reproduce reality, but rather represent its "revised" version. Her images are filled with a light which seems to come from their inside, carrying a playful and contagious joy, conveyed by a sugary and polished palette.

Born in 1977 in Bussolengo (Verona). She graduated as an Art Teacher, she post graduated in Conservation and Maintenance of wooden and canvas artfacts at the Istituti Santa Paola in Mantova. and then she mastered in Artistic Anatomy at the Academy of Fine Arts in Verona. After the degree, her main activity entailed in prestigious restoration works (among which paintings by Tiziano, Jacopo Bassano and Cignaroli). Since 2002 she gradually abandoned restoration, focusing upon painting. She has obtained rewards at various competitions and held exhibitions at galleries, expositions, museums and foundations.

Solo exhibitions:

2015
Marica Fasoli/Andrea Giovannini, a cura di A. Malaman, Castel San Zeno, Montagnana - Padova (IT)
Flashback!, (catalogo), a cura di A. Redaelli, Galleria Punto sull'Arte, Varese (IT)

2014
2 Anime. Ogni cosa è illuminata, a cura di A. D'Atanasio, Albornoz, Spoleto – Perugia (IT)
Essenza e Presenza, a cura di A. D'Atanasio, Zanini Contemporary Gallery, San Benedetto Po – Mantova (IT)

2013
2 Anime, (catalogo), a cura di A. D'Atanasio, Museo di Santa Giulia, Brescia (IT)

2010
3Dpinti – Message in a box, (catalogo), a cura di L. Beatrice, Museo Fondazione Luciana Matalon, Milano (IT)



Group exhibitions:

2016
<20 15×15/20×20 Collezione PUNTO SULL'ARTE 2016, Galleria Punto sull'Arte, Varese (IT)
EXPO ARTE, a cura di V. Scardigno, Palazzo Bellini, Oleggio – Novara (IT)
Artists 4Rhino, Castello Sforzesco, Vigevano - Pavia (IT)
Mostra solenne d'arte Sacra nella contemporaneità, (catalogo), a cura di F. Martani, Ca' la Ghironda-ModernArtMuseum, Bologna (IT), San Benedetto Po (IT)
BINARIO 18 #stayhumanart, (catalogo), a cura di R. Di Chiara, Palazzo Barolo, Torino (IT)
GAM, (catalogo), a cura di G. Ferlisi e V. Denti, Casa del Mantegna, Mantova (IT)
Arte Genova, Galleria Punto sull'Arte, Genova (IT)
15° Premio Nazionale Città di Novara, Palazzo Renzo Piano, Novara (IT)

2015
BAF Bergamo Arte Fiera, Galleria Punto sull'Arte, Bergamo (IT)
Map of the new art – Imago Mundi – Luciano Benetton Collection, Fondazione Giorgio Cini, Venezia (IT)
Matilde di Canossa: immagine di donna contemporanea, Refettorio Monastico, San Benedetto Po - Mantova (IT)
Imago Mundi – Luciano Benetton Collection: Praestigium Italia, (catalogo), a cura di L. Beatrice, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino (IT)

2014
Artists 4 rhino, (catalogo), Museo Civico di Storia Naturale, Genova (IT)
Zanini Arte 1914-2014. Cento anni tra arte e passione, a cura di F. Negri, Zanini Contemporary Gallery, San Benedetto Po – Mantova (IT)
Arte Fiera Padova, (catalogo), Galleria d'arte Giorgio Ghelfi, Padova (IT)
Femminile, plurale. Lo sguardo sul mondo. Gli spazi del sogno, a cura di A. Redaelli, Palazzo Pirola, Gorgonzola – Milano (IT)
Biennale Internazionale di Arte Contemporanea – Sezione artisti invitati, (catalogo), Palazzo Fruscione, Salerno (IT)
Polirone luogo di pace. La testimonianza degli artisti, a cura di R. Pedrazzoli, Refettorio Monastico, San Benedetto Po – Mantova (IT)
Arte in terapia Trentatré diagnosi d'artista, a cura di A. D'Atanasio e N. Miele, 57° Festival dei 2 Mondi, Chiesa di Sant'Agata, Spoleto – Perugia (IT)
Femminile Plurale. Lo sguardo sul mondo, (catalogo), a cura di A. Redaelli, Galleria Biffi Arte, Piacenza (IT)
Aliens, (catalogo), a cura di Frattura Scomposta Contemporary Art Magazine, Casa dell'Ariosto, Ferrara (IT)
Anime perdute Anime ritrovate, (catalogo), a cura di A. D'Atanasio, Centro Espositivo Rocca Paolina, Perugia (IT)

2013
Un petalo rosa per non dimenticare, Biblioteca San Matteo degli Armeni, Perugia (IT), Fondazione Roberta Lanzino, Cosenza (IT)
13° Premio Nazionale d'Arte Città di Novara – Sezione artisti invitati, (catalogo), a cura di V. Scardigno, Palazzo Renzo Piano, Novara (IT)
Cultura + Legalità = Libertà, l'Arte contro le mafie, (catalogo), a cura di R. Di Chiara, Castello di Monte Sant'Angelo, Foggia (IT)
In Chartis Mevaniae, a cura di A. D'Atanasio, Galleria Wikiarte, Bologna (IT)
Arte in terapia – trentatrè diagnosi d'artista, a cura di N. Miele e A. D'Atanasio, Museo Archeologico Nazionale, Spoleto – Perugia (IT)
ComeTe Stelle, a cura di A. D'Atanasio, Chiesa Santa Maria Laurentia, Bevagna – Perugia (IT)
Muse, (catalogo), a cura di A. D'Atanasio, Galleria Gagliardi Arte Contemporanea, San Gimignano – Siena (IT)
Premio Brancaleone da Norcia. Mito, Storia e fantasia, a cura di A. D'Atanasio, V. Orlando e D. Petroni, Auditorium di San Francesco, Norcia – Perugia (IT)
In Chartis Mevaniae, a cura di A. D'Atanasio, Chiesa Santa Maria Laurentia, Bevagna – Perugia (IT)

2012
Cultura + Legalità = Libertà, l'Arte contro le mafie, (catalogo), a cura di R. Di Chiara, Basilica di San Giovanni Maggiore, Napoli (IT)
Artquake 2.0 Natale 2012, a cura di A. Agazzani, Spazio ART'E', Reggio Emilia (IT)
WASTE c'era una volta il rifiuto, (catalogo), a cura di C. Cattaneo e P. Lesino, Spazio Montana, Milano (IT)
Fender Rewind, (catalogo), a cura di L. Beatrice, Museo Internazionale della Musica, Bologna (IT)
Cultura+Legalità=Libertà,l'arte contro le mafie, (catalogo), a cura di R. Dichiara, Biblioteca Centrale Nazionale, Roma (IT)
AEmilia Artquake – L'arte della solidarietà, a cura di A. Agazzani, Spazio dei Chiostri di San Domenico, Reggio Emilia (IT)
STILLNESS, A new realism by italian artists, a cura di E. Lau, State of the Arts Gallery, Hong Kong (HK)
Cum Corde, (catalogo), a cura di F. Moreschi e C. Perucchetti, San Zenone all'Arco, Brescia (IT)

2011
54a Biennale di Venezia, a cura di V. Sgarbi, Padiglione Italia, Finissage, Palazzo delle Esposizioni, Torino (IT)
Cultura+Legalità=Libertà, l'arte contro le mafie, (catalogo), a cura di R. Dichiara, Museo delle Scienze Naturali, Torino (IT)
Premio Arte 2011, Palazzo della Permanente, Milano (IT)
Giovani Artisti 2011 – Premio Pisanello, (catalogo), SpazioArte Pisanello, Verona (IT)
54a Biennale di Venezia, (catalogo), a cura di V. Sgarbi, Padiglione Italia, Villa Contarini, Piazzola sul Brenta, Padova (IT)
Premio Ceres 4 Art / Mtv, (catalogo), a cura di L. Beatrice e V. Pesati, Lanificio Factory, Roma (IT), Mambo Villa delle Rose, Bologna (IT), Museo Pecci, Prato (IT)
Il mito del vero – Situation, (catalogo), a cura di G. Maria Prati e P. Lesino, Spazio Guicciardini, Milano (IT), Palazzo Guidobono, Tortona - Alessandria (IT)
Finis Valtellinae? Le identità della Valtellina nell'arte contemporanea, (catalogo), a cura di G. Maria Prati e P. Lesino, Palazzo Pretorio, Sondrio (IT)

2010
Immagina Arte in Fiera, (catalogo), Galleria Gagliardi Arte Contemporanea, Reggio Emilia (IT)
The Glocal Rookie of the year, (catalogo), a cura di V. Dehò, KunstArt/Artefiera, Bolzano (IT)
ACQUISIZIONI 2010 – Progetto di acquisizioni pubbliche del Museo di Maccagno, (catalogo), a cura di C. Rizzi, Museo Civico Parisi-Valle, Maccagno – Varese (IT)

2009
I colori dell'autunno, a cura di D. Savarese, Galleria Colibrì Arte, Roma (IT)
Dentro, (catalogo), a cura di A. Agazzani, Galleria Gagliardi Arte Contemporanea, San Gimignano - Siena (IT)
Contemplazioni: bellezza e tradizione del Nuovo nella pittura italiana contemporanea, (catalogo), a cura di A. Agazzani, Castel Sismondo e Palazzo del Podestà, Rimini (IT)

2008
L'istante sospeso, a cura di D. Meli, Centro per l'arte contemporanea RiElaborando, Arezzo (IT)
L'immaginario di Giulietta e Romeo, (catalogo), a cura di V. Meneguzzo, Sala Renato Birolli, Verona (IT)
Presenze, (catalogo), a cura di P. Artoni, Galleria Errepi Arte, Mantova (IT)
Giovani in Arte 2008, a cura della Commissione Cultura del Comune di Verona (IT)
Re:public. Refuses!, a cura di Ibrida Associazione Momos e Fondazione Bevilacqua La Masa, Bacini dell'Arsenale, Venezia (IT)
1° Premio Internazionale Barberart, (catalogo), a cura di D. A. Pasolino, Foro Boario, Nizza Monferrato, Asti (IT)
Mostra vincitori Premio Città di Novara 2007, a cura di V. Scardigno, Barriera Albertina, Novara (IT)

2007
150mo anniversario SBAV, (catalogo), Palazzo della Gran Guardia, Verona (IT)
I colori della velocità, a cura della Fondazione Nonsoloarte Franco Bombana, Museo Tazio Nuvolari, Mantova (IT)
7° Premio Nazionale di pittura e scultura Città di Novara, (catalogo), a cura di Art Action e Comune di Novara, Salone Arengo del Broletto, Novara (IT)
Policromia e Scultura, a cura di R. Businaro Felletti, Chiesa di S.Maria in Chiavica, Verona (IT)

2006
Vivi la Casa In Fiera, ArtVerona, Verona (IT)
Arte in Villa, a cura dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Povegliano V.se, Villa Balladoro, Povegliano V.se – Verona (IT)



Awards:

2013
Menzione speciale al Premio Brancaleone da Norcia. Mito storia e fantasia

2011
Finalista al Premio Arte Mondadori
Vincitrice del Premio Fondazione Toniolo indetto dalla Fondazione Toniolo, Spazioarte Pisanello, Verona (IT)
Finalista al Premio Ceres 4 Art – Mtv

2010
Semifinalista al Premio Arte Mondadori
Selezionata al contest The Glocal Rookie of the year, a cura di V. Dehò, KunstArt, Arte Fiera, Bolzano (IT)

2008
Segnalata tra i primi dieci artisti partecipanti al Concorso internazionale L'immaginario di Giulietta e Romeo – giuria presieduta dal Prof. V. Andreoli
Finalista al 1° Premio Internazionale Barberart – Suggestioni Rosso Rubino organizzato da Associazione Culturale Immaginecolore.com, a cura di Domenico Alfredo Pasolino

2007
2° classificata sez. pittura giovani in occasione del 7° Premio Nazionale di Pittura e Scultura Città di Novara, Salone Arengo del Broletto di Novara, Novara (IT)
Finalista del concorso internazionale Giovani artisti 2007 organizzato dalla SBAV di Verona – Commissione esaminatrice presieduta dal Direttore di Palazzo Forti Prof. G. Cortenova, Verona (IT)
Premio speciale sez. pittura al concorso I colori della velocità – omaggio a Tazio Nuvolari, indetto dalla Fondazione Franco Bombana, Guidizzolo – Mantova (IT)
1° Premio al Concorso pittorico I colori di Verona indetto dalla Fondazione Giorgio Zanotto – Banco Popolare in memoria del pittore Aldo Tavella

Pubblicazioni:

  • 2011 » Pubblicazione n. 1
  • 2008 » Pubblicazione n. 2
  • 2008 » Pubblicazione n. 3
  • 2005 » Pubblicazione n. 4
  • 2004 » Pubblicazione n. 5

Alessandra Redaelli

Which details compose our memories? Sometimes a particular scent or sound, but most times they lie within an image. For example, if we focus upon our experience at the nursery school, we would probably recall a glimpse of the classroom, the windows which overlooked the garden, two classmates wrapped up in oversize smocks drawing or playing with clay and the blurry face of the teacher. Three years spent in that place of which we knew each corner and scent condense into that unique moment built by our minds.

Marica Fasoli's project Flashback is rooted within this premise, but goes beyond it. A world – and time – tour through fifty-two postcard-sized images. Fifty-two little oil paintings which represent, for each year from 1950 to 2001, a symbol, an unforgettable icon. A spontaneous artist yet gifted with an outstanding maturity, an experience as a restorer which provided her with attention and patience, Marica Fasoli is an atypical personality within the current Italian panorama.

The first impression raised by her works, characterized by a spasmodic attention for details, recalls hyperrealism, if not even trompe-l'oeil. However, at a closer look, the artist chooses a different path. She doesn't want to accurately reproduce reality, but rather represent its "revised" version. Her images are filled with a light which seems to come from their inside, carrying a playful and contagious joy, conveyed by a sugary and polished palette which recalls meringues and glaze. Getting to know her paintings is like approaching a pastry-tray: urged by the desire to touch and smell them, as if completely seized by them.

As if it were a personal need of redeeming the world, her joie de vivre also permeates the Flashback series, even when it represents dramatic events, like Aldo Moro's death or the Twin Towers attack. At the same time, her extraordinary virtuosity makes us perceive, as if they were real, crinkly wrapping paper, fragments of adhesive tape which are almost peeling off, plastic bands and tangled cords whose ruggedness can be almost perceived, ripped and provisionally attached pages. From history to literature, from cinema to politics, music, news and art, the artist has chosen key moments, filled with common feelings and poetry, and translated them into flashes, into a burning and instant emotion, through a conceptual operation.

1950 is described through a paper moon which seems to exit from a bundle of partially burned wrapping paper, while stars palpitate on the background (in spring, shortly before committing suicide, Cesare Pavese published La luna e i falò). To describe 1956, the artist selected the Andrea Doria shipwreck, translating it into a metal fragment upon which the name of the ship is eaten by rust. 1958 is delightful, the canvas turns into a book, with its cover, pages and wrapper (Il Gattopardo by Giuseppe Tomasi di Lampedusa is posthumously published). Walt Disney's death (1966) is represented as if the little canvas was wrapped by an old strip; a page from a novel by Pablo Neruda enclosed with a tiny rough rope and a heart narrates 1970, the year when the Chilean poet won the Nobel Prize for literature; a ring-a-ring-o'roses of paper dolls to embody the first cloning of human embryos (1993). Until the birth of Google – which the artist uses for a little self-quotation, by creating a box of games which recalls pop culture and Alighiero Boetti – and the Twin Towers attack. The tragedy of 11 September 2001 is whispered by the brush tip: two pieces of torn adhesive tape, the almost dying towers, and a crinkly, dark and smoky sky, ripped open by the killing airplane. The end of a world and of a crazy collective illusion of safety.

selected artworks